Comunicazione APF n. 53 del 20 marzo 2009: "Cancellazione dall'Albo promotori finanziari per mancato pagamento all'APF del contributo quota annuale"

Nei giorni scorsi è stata pubblicata da Consob, nella sezione “Novità” del sito, la Comunicazione Consob del 12 marzo 2009, relativa alla procedura di omesso pagamento del contributo di vigilanza ed alla conseguente cancellazione dall’Albo, come previsto dall’art. 102, comma 1, lett. c), del Regolamento Intermediari.
La Comunicazione APF n. 53 sottolinea che l’art. 102, comma 1, lett. d) conferisce lo stesso livello di obbligatorietà anche al pagamento del “contributo quota annuale” dovuto all’APF (stabilito per il 2009 in € 110) e comporta le stesse procedure per la cancellazione, come precisato anche nel bollettino MAV inviato ad ogni promotore finanziario che risulta iscritto all’Albo alla data del 2 gennaio 2009.
Ricordiamo, inoltre, che il promotore finanziario, se intende riprendere l’attività a seguito di cancellazione dall’Albo per l’omesso pagamento del “contributo quota annuale”, dovrà presentare all’APF domanda d'iscrizione e pagare il relativo contributo d'istruttoria nonché provvedere al saldo delle somme dovute per l’omesso pagamento.

Torna indietro




Sessioni d'esame
--------------------
Simula la prova d'esame
--------------------
Aggiornamenti online
--------------------
Codici Deontologici
--------------------
Normativa
--------------------
Glossario
--------------------
Siti di interesse
--------------------
Newsletter
--------------------
La nostra pubblicità
--------------------
Contattaci
--------------------
Home Page




56 - Manuale del Consulente Finanziario
Programma completo per la prova d'esame



Save the Children Italia Onlus