Gli indici MIBTEL e S&P Mib vanno in pensione

A partire dal 1° giugno gli indici FTSE Italia hanno preso il posto dei vecchi indici della Borsa Italiana, il Mibtel e l'S&P Mib che vanno in pensione. L'adozione dei nuovi indici è legata all'ingresso di Piazza Affari nel gruppo London Stock Exchange, la Borsa di Londra, le cui performance sono misurate dagli indici elaborati dal Ftse group (Financial Times Stock Exchange), società indipendente nata originariamente come joint-venture tra l'autorevole testata giornalistica finanziaria e la società che gestisce la Borsa londinese.Cambiano, dunque, i nomi degli indici: l'S&P/Mib, con la medesima metodologia di calcolo e lo stesso numero di titoli (40), viene sostituito dall'Ftse Mib, mentre il Mibtel sara' rimpiazzato dall'Ftse Italia All Share. In particolare, il nuovo Ftse Italia All Share dara' il senso complessivo dell'andamento del mercato italiano, con un paniere complessivo di 250 titoli anziche' i precedenti 275.
Andranno definitivamente in soffitta il Midex, Mex, Mib settoriale, Mib R e All Stars, mentre i nuovi listini sono: Ftse Italia Mid Cap, Ftse Italia Small Cap e il Ftse Italia Micro Cap.

Torna indietro




Sessioni d'esame
--------------------
Simula la prova d'esame
--------------------
Aggiornamenti online
--------------------
Codici Deontologici
--------------------
Normativa
--------------------
Glossario
--------------------
Siti di interesse
--------------------
Newsletter
--------------------
La nostra pubblicità
--------------------
Contattaci
--------------------
Home Page




56 - Manuale del Consulente Finanziario
Programma completo per la prova d'esame



Save the Children Italia Onlus