SOLUZIONI DELLA II° SESSIONE 2001: PROVA D'ESAME DEL 6 LUGLIO 2001

1) Nella prestazione del servizio di gestione individuale di portafogli di investimento, le deleghe gestionali da parte di intermediari autorizzati:

A) devono essere conformi alle indicazioni fornite dall'investitore nel contratto;
B) possono essere conferite ad intermediari autorizzati alla prestazione del servizio di gestione su base individuale o su base collettiva di portafogli di investimento;
C) possono avere una durata indeterminata, purché ci sia l'autorizzazione scritta del cliente;
D) possono implicare limitazioni di responsabilità dell'intermediario delegante, purché ci sia l'autorizzazione scritta del cliente.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

2) Su quale mercato sono negoziate le "asset backed securities"?

A) Non sono negoziate in alcun mercato regolamentato italiano;
B) Sull'EUROMOT;
C) Sul mercato ristretto;
D) Sul MOT o sull'EUROMOT, se emesse rispettivamente da emittenti con sede in Italia o da emittenti con sede in altro Stato della UE.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

3) La posizione dell'investitore in "reverse convertible" è equivalente:

A) ad un venditore di put cui il contratto esclude l'incasso del premio;
B) ad un venditore di call;
C) ad un venditore di put cui il contratto include l'incasso del premio;
D) ad un compratore di una opzione floor.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

4) Ai sensi del D.lgs. n. 58/1998, la società che si avvale di un promotore che si sia reso responsabile di violazioni delle norme del decreto o delle disposizioni generali o particolari emanate dalla Consob in forza di esso:

A) risponde del pagamento delle sanzioni pecuniarie in solido con il promotore, e può esercitare il regresso nei suoi confronti;
B) risponde del pagamento delle sanzioni pecuniarie solo se il promotore è insolvente;
C) risponde del pagamento delle sanzioni pecuniarie in solido con il promotore, ed è tenuta ad esercitare il regresso nei suoi confronti;
D) risponde del pagamento delle sanzioni pecuniarie solo se il patrimonio del promotore è insufficiente.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

5) Come si definiscono i contratti standardizzati che rappresentano l'impegno alla cessione o all'acquisto a termine di titoli a tasso fisso con caratteristiche determinate ad un prezzo prefissato?

A) Currency futures;
B) Interest rate futures;
C) Stock index futures;
D) Commodity futures.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

6) L'attività di promotore finanziario è incompatibile:

A) con l'esercizio dell'attività di consulenza in materia di investimenti in strumenti finanziari svolta per conto del soggetto abilitato per conto del quale opera il promotore;
B) con la qualità di amministratore, dipendente o collaboratore di un soggetto abilitato appartenente al gruppo al quale appartiene quello per conto del quale opera il promotore;
C) con la qualità di socio, amministratore, sindaco o dipendente di una società di revisione diversa da quella incaricata della certificazione del bilancio del soggetto abilitato per conto del quale opera il promotore;
D) con la qualità di sindaco o suo collaboratore ai sensi dell'art. 2403-bis c.c., responsabile o addetto al controllo interno presso soggetti abilitati.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

7) Nell'ambito della "teoria di portafoglio", il "rischio sistematico" rappresenta la componente di rischio:

A) non eliminabile mediante la diversificazione degli investimenti;
B) specifica di ciascuno strumento finanziario inserito nel portafoglio;
C) legata all'andamento del settore in cui opera l'emittente dello strumento finanziario che ha registrato in passato la maggiore volatilità di prezzo;
D) eliminabile con l'assunzione di posizioni speculari sul mercato a termine.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

8) Con il termine "pay-out" si indica:

A) il rapporto tra l'utile distribuito da una società ai suoi azionisti e l'utile accantonato a riserva;
B) il rapporto tra l'utile accantonato a riserva da una società e l'utile di esercizio conseguito;
C) la quota dell'utile di esercizio che, secondo le disposizioni statutarie, spetta ai membri del consiglio di amministrazione di una società;
D) il rapporto tra l'utile distribuito da una società ai suoi azionisti e l'utile di esercizio conseguito.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

9) In materia di fondi comuni di investimento, quali dei seguenti oneri non possono essere imputati al fondo?

A) La provvigione di gestione;
B) Il compenso da riconoscere alla banca depositaria per le funzioni da questa svolte;
C) Gli oneri connessi all'eventuale quotazione dei certificati rappresentativi delle quote;
D) I c.d. diritti fissi.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

10) Il prospetto di quotazione deve essere reso pubblico con le modalità previste dal Regolamento n. 11971/99:

A) almeno 5 giorni prima dell'inizio delle negoziazioni;
B) entro il giorno antecedente l'inizio delle negoziazioni;
C) almeno 10 giorni prima dell'inizio delle negoziazioni;
D) almeno 15 giorni prima dell'inizio delle negoziazioni.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

11) La disciplina dei sistemi di compensazione e di garanzia delle operazioni aventi ad oggetto strumenti finanziari derivati può prevedere l'obbligo per i partecipanti di effettuare versamenti di margini di garanzia. Detti margini:

A) possono essere sottoposti ad azioni esecutive da parte dei creditori del singolo partecipante e distratti dalla destinazione prevista;
B) possono essere distratti dalla destinazione prevista, previo consenso dei partecipanti;
C) non possono essere distratti dalla destinazione prevista né essere sottoposti ad azioni esecutive o conservative da parte dei creditori del singolo partecipante;
D) possono essere sottoposti ad azioni esecutive da parte dei creditori del singolo partecipante limitatamente al margine da questi versato in data posteriore al sorgere del credito.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

12) Nell'ambito del servizio di gestione collettiva del risparmio, le SGR e le SICAV possono effettuare operazioni in cui hanno direttamente o indirettamente un interesse in conflitto?

A) Si, a condizione che sia comunque assicurato un equo trattamento degli OICR gestiti, avuto anche riguardo agli oneri connessi alle operazioni da eseguire;
B) Si, a condizione che tali operazioni siano autorizzate dalla Consob;
C) Si, all'unica condizione che l'investitore sia stato preventivamente informato per iscritto;
D) Si, a condizione che l'investitore sia stato preventivamente informato per iscritto ed abbia acconsentito espressamente per iscritto all'effettuazione dell'operazione.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

13) La peculiarità di un investimento in un'obbligazione "reverse floater" è rappresentata:

A) dalla possibilità di lucrare un rendimento fortemente più elevato dei tassi di mercato e crescente in un periodo di tassi calanti;
B) dalla possibilità di convertire il titolo da tasso fisso a tasso variabile e viceversa;
C) dalla possibilità di esercitare una put option in caso di contro tendenza dei tassi;
D) dalla garanzia del rimborso del capitale al valore nominale, in qualsiasi momento.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

14) In materia di fondi comuni di investimento chiusi, quale delle seguenti affermazioni risulta essere falsa?

A) La Banca d'Italia può consentire, ove sia previsto nel regolamento del fondo e su richiesta della SGR, una proroga del termine di durata del fondo non superiore a tre anni per il completamento dello smobilizzo degli investimenti;
B) Il patrimonio del fondo deve essere raccolto mediante un'unica emissione di quote;
C) Le quote di partecipazione non possono in alcun caso essere rimborsate anticipatamente;
D) Le SGR possono istituire fondi chiusi la cui partecipazione è riservata a investitori qualificati.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

15) In regime di capitalizzazione composta, supponendo tassi di interesse positivi, il montante di una rendita posticipata:

A) è sempre maggiore di quello di una corrispondente rendita anticipata;
B) è sempre minore di quello di una corrispondente rendita anticipata;
C) è sempre uguale a quello di una rendita anticipata;
D) è uguale a quello di una rendita anticipata capitalizzato per un ulteriore periodo.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

16) In un contratto "floor", a copertura del rischio tasso, il venditore è rialzista o ribassista per ciò che riguarda l'andamento dei tassi di interesse?

A) Ribassista;
B) Indifferentemente rialzista o ribassista;
C) Rialzista nei confronti del compratore e ribassista nei confronti del tasso;
D) Rialzista.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

17) Nell'ambito dell'offerta fuori sede, il documento sui rischi generali degli investimenti in strumenti finanziari deve essere fornito all'investitore:

A) direttamente dall'intermediario a mezzo posta, immediatamente dopo aver iniziato la prestazione dei servizi di investimento;
B) dall'intermediario, per il tramite del promotore finanziario, nei sette giorni successivi alla sottoscrizione del contratto, durante i quali l'investitore può comunicare il proprio recesso dal contratto stesso;
C) dall'intermediario, per il tramite del promotore finanziario, prima che abbia inizio la prestazione dei servizi di investimento;
D) direttamente dall'intermediario a mezzo posta, prima che abbia inizio la prestazione dei servizi di investimento.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

18) Gli strumenti del mercato monetario sono caratterizzati da:

A) modalità di collocamento altamente personalizzate;
B) bassa negoziabilità;
C) elevato rischio di controparte;
D) breve scadenza.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

19) Qual è la funzione del contratto "interest rate floor"?

A) Ridurre il rischio di un ribasso dei corsi azionari;
B) Prefissare un rendimento minimo su un investimento a tasso variabile;
C) Annullare il rischio di cambio;
D) Ridurre il rischio di un rialzo dei corsi azionari.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

20) Gli intermediari autorizzati possono fornire il servizio di consulenza in materia di investimenti in strumenti finanziari:

A) soltanto sulla base di un apposito contratto scritto con l'investitore, pur rivestendo tale servizio natura accessoria;
B) soltanto sulla base di un apposito contratto scritto con l'investitore, poiché tale servizio, qualora abbia ad oggetto investimenti in strumenti finanziari, assume la natura di servizio di investimento;
C) senza che sia necessario un apposito contratto scritto con l'investitore, trattandosi di un servizio accessorio;
D) senza che sia necessario un apposito contratto scritto con l'investitore, pur essendo tale servizio ricompreso nel novero dei servizi di investimento.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

21) Nell'ammortamento di un debito a rata costante la successione delle rate è caratterizzata dal fatto che:

A) la quota interessi è decrescente e la quota capitale costante;
B) la quota interessi è decrescente e la quota capitale crescente;
C) la quota interessi è crescente e la quota capitale decrescente;
D) la quota interessi e la quota capitale sono entrambe costanti.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

22) Nel servizio di gestione di portafogli di investimento, gli intermediari autorizzati possono inserire nei portafogli dei singoli investitori strumenti finanziari non negoziati in mercati regolamentati?

A) Si, in misura non superiore al 25% del controvalore dei patrimoni stessi;
B) Si, in misura non superiore al 25% del controvalore dei patrimoni stessi, purché l'investitore abbia rilasciato la propria preventiva e specifica autorizzazione scritta all'esecuzione di ogni singola operazione;
C) No, mai;
D) Si, in misura non superiore al 25% del controvalore dei patrimoni stessi, purché l'investitore abbia genericamente autorizzato tale tipo di operazioni.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

23) In base al D.M. n. 472/1998, ai fini dell'iscrizione all'Albo dei promotori finanziari, quali tra i seguenti soggetti sono tenuti a sostenere la prova valutativa indetta dalla Consob?

A) I funzionari di imprese di investimento addetti ad uno dei servizi di investimento previsti dal D.lgs. n. 58/1998, che abbiano svolto tale attività per almeno tre anni, anche non consecutivi;
B) Gli agenti assicurativi iscritti nell'apposito Albo;
C) I funzionari di banca addetti al settore della commercializzazione di prodotti finanziari della banca, che abbiano svolto tale attività per almeno tre anni, anche non consecutivi;
D) Gli agenti di cambio iscritti al ruolo speciale tenuto dal Ministero del Tesoro.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

24) Il promotore deve verificare che l'investitore abbia compreso le caratteristiche essenziali dell'operazione proposta:

A) solo nel caso in cui il promotore abbia proposto un'operazione non adeguata in rapporto alla situazione patrimoniale dell'investitore;
B) sempre, ma solo con riferimento ai relativi costi e rischi patrimoniali;
C) sempre, sia con riguardo ai relativi costi e rischi patrimoniali, sia con riferimento all'adeguatezza dell'operazione;
D) solo se l'investitore, prima di aderire all'operazione proposta, abbia espressamente richiesto l'assistenza del promotore.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

25) In base alle "Linee guida relative al codice interno di comportamento di cui all'art. 58, comma 1, regolamento Consob n. 11522/1998", elaborate da Assoreti, i promotori possono accettare dai clienti procure o incarichi, anche di domiciliazione?

A) Si, nel rispetto delle procedure adottate per iscritto dall'intermediario;
B) Si, previa comunicazione alla Consob;
C) Si, previa comunicazione alla Consob e all'intermediario per conto del quale operano;
D) No, mai.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

26) Colui che viola l'obbligo di effettuare un'offerta pubblica di acquisto totalitaria:

A) non può esercitare il diritto di voto inerente le azioni in soprannumero rispetto alla percentuale di legge, che devono essere alienate entro dodici mesi;
B) non può esercitare il diritto di voto inerente all'intera partecipazione detenuta che deve essere alienata entro dodici mesi;
C) avrà esclusivamente l'obbligo di non esercitare il diritto di voto inerente all'intera partecipazione detenuta;
D) non può esercitare il diritto di voto inerente all'intera partecipazione detenuta e deve alienare entro dodici mesi le azioni in soprannumero rispetto alla percentuale di legge.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

27) La "duration" è:

A) un indice che esprime la vita residua di un titolo;
B) un indice che esprime la sensibilità del prezzo di un titolo alle variazioni dei tassi di interesse;
C) un indicatore del rischio di reinvestimento delle cedole;
D) un indicatore del tempo decorso dall'emissione di un titolo.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

28) Nell'ambito della prestazione dei servizi di investimento, agli strumenti finanziari derivati si applica l'eccezione di giuoco di cui all'art. 1933 c.c.?

A) Si, ma solo nell'ambito del servizio di gestione su base individuale di portafogli di investimento;
B) No, mai;
C) Si, sempre;
D) Si, salvo preventiva rinuncia per iscritto del cliente.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

29) Ai sensi del codice deontologico di autodisciplina adottato dall'Anasf, il promotore che viene a conoscenza di violazioni di leggi, regolamenti o norme che tutelano il corretto esercizio della professione deve darne comunicazione:

A) all'Autorità di vigilanza competente;
B) alla competente Autorità Giudiziaria;
C) all'intermediario per conto del quale opera;
D) all'Anasf.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta
 

30) Il promotore può ricevere dall'investitore per la conseguente immediata trasmissione:

A) strumenti finanziari nominativi o all'ordine, esclusivamente nel caso in cui siano intestati a favore del soggetto che presta il servizio oggetto di offerta;
B) strumenti finanziari nominativi o all'ordine, intestati o girati a favore del soggetto che presta il servizio oggetto di offerta;
C) strumenti finanziari nominativi o al portatore, intestati o girati a favore del soggetto che presta il servizio oggetto di offerta;
D) strumenti finanziari nominativi o al portatore, esclusivamente nel caso in cui siano intestati a favore del soggetto che presta il servizio oggetto di offerta.
Clicca qui per conoscere la risposta esatta




Sessioni d'esame
--------------------
Simula la prova d'esame
--------------------
Aggiornamenti online
--------------------
Codici Deontologici
--------------------
Normativa
--------------------
Glossario
--------------------
Siti di interesse
--------------------
Newsletter
--------------------
La nostra pubblicità
--------------------
Contattaci
--------------------
Home Page




56 - Manuale del Consulente Finanziario
Programma completo per la prova d'esame



Save the Children Italia Onlus